sabato 10 dicembre 2016

A V E R S I


Nel privilegio sensuale

di dinamiche coinvolgenti

sono sconfinati

il languore e la voglia d’aversi

Una provocante malìa

rivolta a profili

assorti nello specchio

mostra un approccio annodato

d’ombre sinuose

Si concedono

stremate

nella supposizione lasciva

d’un profumo corrotto

@Silvia De Angelis novembre 2016


9 commenti:

  1. Livia Fedele Bellissima!

    Luisa Alessandri Incredibile l'eleganza che sfoderi in questa Poesia passionale e colma di versi stupefacenti. Sensualità al massimo che si legge con tanta raffinatezza dai versi sublimi. Grazie poetessa.

    Marta Giaccaglia Bellissima buon fine settimana Silvia

    Bruno Amore "carnale" si sarebbe detto, un tempo fa.

    RispondiElimina
  2. Anna Rita Gambelli Sensuale e bella!

    RispondiElimina
  3. Come sempre riesci a abbracciare con le tue parole tutte le meraviglie dell' amore
    I miei complimenti Silvia
    Buon lunedì
    A presto
    Maurizio

    RispondiElimina
  4. Ciao Silvia, sensuali e raffinati questi versi.
    Come sempre riesci a trascinare il lettore.
    Buona serata
    Rachele

    RispondiElimina
  5. L'apice del desiderio e la voglia di unirsi uno con l'altro sono descritti come sempre in maniera sublime..
    Bacio soave Silvietta

    RispondiElimina
  6. Olá, Silvia.
    A poeta aborda com maestria esses momentos tão reais
    da vida amorosa, sem os quais pereceria o amor;
    exemplo do que digo, são os versos finais do poema,
    o ápice, como transcrevo:

    “Si concedono
    stremate
    nella supposizione lasciva
    d’un profumo corrotto.”


    Parabéns, minha amiga.
    Abraços,
    Pedro.

    RispondiElimina
  7. belle sensazioni si ricevono dai tuoi versi

    RispondiElimina
  8. Un amoroso e languido "abbandono" descritto in modo dettagliato, raffinato e intrigante.
    Complimenti e cordiali saluti.

    RispondiElimina