venerdì 7 ottobre 2016

MEMORABILE FINITO..



Motivazioni sbiadite
nella segreta stanza
espandono nuove filigrane
sul mutismo della notte
E’ allora che morbidi polpacci
intraprendono
con languidezza
un percorso senza teoremi
Vieni tu
uomo sconosciuto
posando passi da ladro
Mi senti con gli occhi
nei piombi di piuma
mentre il ventre pulsa
intense risalite d’amore
Compare
avvolgente
un orgasmo indefinito
quanto la caduta d’una goccia
nel suo memorabile finito…

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati marzo 2016

11 commenti:

  1. Ciao Silvia, complimenti per le avvolgenti e sensuali rime,
    un amichevole abbraccio
    Tiziano

    RispondiElimina
  2. bellissime parole che suscitano qualcosa più di un sentimento

    RispondiElimina
  3. Un brano intimo, sincero, intrigante, contrassegnato da raffinata eleganza.
    Cordialità.

    RispondiElimina
  4. Desiderio improvviso d'amore chiede l'anima, con naturalezza ed ardore viene consumato l'atto in un'estasi divina. Tanto bella ed intima questa lirica. Complimenti Silvia, un caro saluto. Grazia

    RispondiElimina
  5. Fascino e sensualità in versi che avvolgono e intrigano... Che meraviglia, complimenti Silvia!

    RispondiElimina
  6. Intimità ed eleganza, bei versi!
    Un abbraccio da Beatris

    RispondiElimina
  7. Luisa Alessandri Che meravigliosa Poesia dove la passione diventa un qualcosa di piacevolezza infinita. Sono lampi di fuoco che avvolgono i sensi e la notte diventa divinamente un'appetitosa stanza. Silvia, che sei, mia dolce Poetessa. Stupenda!!!!!

    RispondiElimina
  8. Brava sensuale passionale..che dire di più di te Silvietta mia..e per me la mia soave musa...
    Un bacio soave!

    RispondiElimina
  9. Rimango sempre basito nel leggerti Silvia
    Buon lunedi
    Maurizio

    RispondiElimina
  10. Luisa Alessandri Ripeto il mio commento accompagnato da una Musica celestiale. Che meravigliosa Poesia dove la passione diventa un qualcosa di piacevolezza infinita. Sono lampi di fuoco che avvolgono i sensi e la notte diventa divinamente un'appetitosa stanza. Silvia, che sei, mia dolce Poetessa. Stupenda!!!!!

    Paola Romani stupendo ...

    RispondiElimina
  11. Sensualità avvincente come sempre, bellissima Silvia. La passionalità si evince in toto. Un abbraccio Stefania

    RispondiElimina