sabato 7 maggio 2016

TIRO ALLA FUNE



Nel vortice inconsueto
di quel tuo ansimare denso
muovo
su stanze d’amore
il tracimare infinito
di passione condivisa
Quasi una sfuriata incontrollabile
migrante
su mobilità di sinuose mani
vibranti nel vagito del tempo
Inutile dire
che caviglie slanciate
 rincorrano i tuoi passi
So, nello sconcerto
che ibridi artifici
fanno leva
sul manto delle tue emozioni
nel tiro alla fune
resa sottile
dallo scandire
d'un inverno in sordina

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati ottobre 2015

12 commenti:

  1. Bellissime parole, Tu sai come far sognare Silvia
    Il mio abbraccio sempre forte
    Maurizio

    RispondiElimina
  2. Sei straordinaria e meravigliosa nei tuoi versi Silvia! Un abbraccio, buon fine settimana..

    RispondiElimina
  3. Un amore passionale avvince anima e corpo in convergente armonia nell'unione dei due corpi
    che esaltano anime fuse nella gioia e nella pienezza del sentimento. Ma qualcosa sconcerta la donna che sente nei palpiti dell'uomo qualcosa di non definito, come di emozioni un pò velate, e paventa un raffeddamento di quest'amore che fin'ora è stato splendido e totale: Paure che spesso colgoo chi è molto innamorato. Sempre veritieri le tue liriche che trattano di situazioni rispecchiati la vita reale. Notevoli versi
    che arrivano al lettore nella loro bellezza. Complimenti Silvia, buona serata ed un abbraccio!
    Grazia Denaro

    RispondiElimina
  4. Rosy Marinelli Stupenda e passionale, Buon fine settimana carissima Silvia

    Dany Blasi Meravigliosi versi intrisi i di grande Passione e Amore......Buon fine settimana cara Silvia!

    RispondiElimina
  5. Spesso si gioca troppo nel tirarla questa fune e lo spezzarsi diventa poi il gioco tragico della nostra passione!

    RispondiElimina
  6. Agnese Giallongo Che passione metti nelle tue liriche sia nei versi sia nel scriverli sei stupenda e bravissima Silvia

    RispondiElimina
  7. Luisa Alessandri Bello quando il Cuore di chi Ama sa anche donare la passione. la sensualità. Ma se si avverte un qualcosa che lascia turbamento, quel turbamento che il suo uomo non ha più quel calore, si prova davvero un dolore immenso. Che brava cara Poetessa.

    RispondiElimina
  8. Il partner cui si dona il proprio cuore può essere sempre oggetto di attenzioni o lusinghe da parte di altri/e "competitori/trici", dunque è giusto esternare, affidandoli alla poesia,i propri timori e nell'occasione, elevare un canto ai sentimenti che uniscono.
    Cordialità e congratulazioni.

    RispondiElimina
  9. Camillo Nisi Sempre belle ed amabili le tue dolci poesie dolce Silvia.

    Rosa Santinelli sempre stupende ricercate e raffinate le tue liriche cariche di passionalita ', descrivono momenti come in una sceneggiatura, bravissima, buona domenica baci rosa.)

    RispondiElimina
  10. amore fortissimamente amore io ti cerco ti anelo ti bramo... incantevoli versi che ti fanno sentire vivo.... innamorato

    RispondiElimina
  11. Sempre raffinate le tue proposte...affascinanti versi che ho letto con trasporto, grazie. Un abbraccio Stefania

    RispondiElimina
  12. Silvia,
    Como sempre se faz presente o seu talento poético, quando escreve mais um de seus densos e sensuais poemas, como se vê nos seus versos, que transcrevo, em parte:

    “Nel vortice inconsueto
    di quel tuo ansimare denso
    muovo
    su stanze d’amore
    il tracimare infinito
    di passione condivisa.”

    Parabéns, amiga Silvia.
    Abraços.
    Pedro.

    RispondiElimina