mercoledì 2 settembre 2015

A M O R E



 
Assume  sembianza fuggente
l’amore
nel suo mancato esito
forgiare
dolci  smanie focose
Echi obliati
planano
 su un prodigio insoluto
il cui apice conduca
ad  invaghito orgasmo   
Sa rapire il mistero più celato
sognando estasi cangiante…
 ineccepibile attrazione
 paga d’un amplesso
adagiato sull’io primordiale
Non fa grandezza di sé quella pulsione
solo  coinvolga
nella sbornia d’una sera
fatta mirabile illusione
mentre svilisca l’iride
 nell’impatto prematuro

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati aprile 2015 (aggiornata)


7 commenti:

  1. Sempre bellissimi questi tuoi intrecci amorosi Silvietta mia, che infiammano il cuore e i sensi di tutti noi..
    Bacio soave!

    RispondiElimina
  2. Era come quel sogno che dalle mani passava
    come l'odore del mare di cui ti innamori senza pensare
    era quella stanza in fondo agli occhi che non potevo dimenticare..
    era amore, amore vero senza vetri ne specchi. solo amore.
    Il mio abbraccio
    M.

    RispondiElimina
  3. ciao Silvia, bellissimi versi raffinati e passionali, un'anaiisi perfetta delle emozioni coinvolgenti spontanee e naturali che l'amore ci riserva quando arriva, complimenti, ciao buona giornata rosa.)

    RispondiElimina
  4. Affascinante nel tuo poetare ... intriga i sensi. Sempre bello perdersi tra le tue parole...complimenti per il video, sono sempre molto belli! Un abbraccio e buona giornata a te, Stefania

    RispondiElimina
  5. Emozioni coinvolgenti che l'amore ci regala, in momenti che hanno un che di magico tanto da condurre all'amplesso. Versi apprezzati, buona giornata Silvia, un caro saluto!
    Grazia Denaro

    RispondiElimina
  6. Grazie a tutti, delle gradite osservazioni, buona serata, silvia

    RispondiElimina
  7. Ciao Silvia. Nei tuoi versi si sente la magia della passione e dell'amore. Brava.

    RispondiElimina