martedì 24 febbraio 2015

LA NOTTE DEL LUPO

                                                      
Sconfini i tuoi monotoni ritardi
sull’ora dovuta
trascinando i polpacci
sulla plasticità di gesti amorosi
Si soffermano nell’immobilismo
d’un impeto passionale
scalpitante dagli occhi
plasmato sulle mani
e trafelante dai pori
come selvatica pioggia di campagna
Ne hai mutato la dolce traiettoria
nell’abbaglio d’un lampo
divenuto inchiostro
nella notte del lupo

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati aprile 2014

12 commenti:

  1. bella la poesia e impossibile mi ci vorrebbero le spiegazioni (come quelle dei libri di una volta in fondo alla pagina).Dico così anche a mia moglie apprezzata poetessa sul web e sui libri (ne ha scritti tre) ..."bisogna che tu mi spieghi, sieta ermetici e quindi..."

    RispondiElimina
  2. Una scenografia meravigliosa , dove si preannuncia una forte passionalità nascente , ma a passi felpati ..arriva il lupo...
    Superba Silvietta mia, bacissimo!

    RispondiElimina
  3. La bellezza sta anche nelle parole..
    Un abbraccio Silvia
    Maurizio

    RispondiElimina
  4. Renato Fedi Apprezzata

    Rosa Maria Giorgio Bellissima buongiorno

    Borciu Antonello Buongiorno cara Silvia che sia uno splendido martedi' per te

    Maria Pia Bassano Apprezzata

    RispondiElimina
  5. Marisa Guiscardi come sempre sei grande tvb

    Marilena Borioni felice martedi' Silvia stupenda poesia..

    Rosa Santinelli ciao Silvia, splendida lirica raffinata e molto calzante al personaggio, suggestivo il finale, complimenti buon martedi baci rosa.)

    Agnese Giallongo Molto bella splendida lirica Silvia brava poetessa

    RispondiElimina
  6. Silvia De Angelis Grazie a tutti, buongiorno

    Bruno Amore Belle immagini è "fosche" metafore.

    Francesca Oranginella Bellissime le parole e anche l'immagine, buongiorno Silvia

    RispondiElimina
  7. Antonio Ardisia Un lupo non conosce regole e un ritardo seppur monotono fa comunque notte!

    Paola Romani bella immagine dove la traiettoria giunge nel lampo di una scrittura,bella metafora ,bravissima...

    Grazia Denaro Famelico come un lupo, statico senza coinvolgimento d'anima. Versi pregni di metafore che inviano immagini eloquenti, bravissima Silvia, un abbraccio e felice giornata!

    Maria Sordello molto bella....buon martedì.....un sorrisooooo

    Nadia Natalina Mazzocco Molto bella!

    RispondiElimina
  8. Sara Cristofori Che bella Silvia...

    RispondiElimina
  9. Luisa Alessandri In questa tua così colma di significati, mi fermo a pensare, vedo quel lupo insaziabile e privo di sentimento. Ma le metafore mi conducono al mondo dell'uomo, anch'esso ingordo. Che Poetessa!!

    RispondiElimina
  10. Cambiamenti improvvisi possono suscitare impulsi di cattiveria...stupendo poetare. Buona serata Silvia!

    RispondiElimina
  11. Il lupo è aggressivo e feroce privo di sentimenti.....poesia ricca di significa....buona giornata!!!

    RispondiElimina
  12. Interessante analogia fra amante e lupo.
    E' anche così che una donna può "vedere" un rapporto d''amore, animalità e passionalità, desiderio e abbandono dei sensi, in cui l'uomo assume la parte del "predatore".
    Con i miei complimenti.

    RispondiElimina