Translate

venerdì 19 dicembre 2014

SFINGE D'EROS

                                                                            


Nel vapore condensato
della tua bocca
aspiro
soffici inclinature d’amore
Come null’altro
parlano di te
e di quella scorza di cui ti liberi
lasciando trapelare
un rilievo controluce
appagante la femminea vulnerabilità
Straripa su lievi grappoli di luce
in quella ripida scarpata
ove l’anima coinvolta
tenti di risalire
stringendo a sé
l’apice ineccepibile
d’una sfinge d’eros

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati dicembre 2014

6 commenti:

  1. Ogni volta che ti leggo Silvietta mia, mi chiedo come riesci a far trapelare così bene queste sensazioni che da eteree diventano tangibili...
    Ti adoro!

    RispondiElimina
  2. Ancora un cammeo poetico d'intensa sensualità, in cui l'analisi del rapporto col proprio partner di coniuga con un bisogno pressoché insopprimibile d'amore e d'eros.
    Complimenti e cari saluti.

    RispondiElimina
  3. Agnese Giallongo meravigliosa la tua lirica sensuale e stupenda

    Marilena Borioni superrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr bellissima complimenti!!!!!!

    Rosa Maria Giorgio Versi stupenti ed elegantissimi

    RispondiElimina
  4. Michele Trano ...molto bella...

    Rosa Santinelli ciao Silvia, molto eccitanti ,voluttuosi e coinvolgenti questi versi , complimenti, una situazione molto intrigante che prende anima e corpo, ciao grazie buona giornata rosa, baci.)

    Silvia De Angelis Grazie a tutti, buongiorno

    Paola Romani sensualità che libera raffinati versi,bellissima...

    RispondiElimina
  5. Bruno Amore il più bel rosso natalizio che abbia visto ... chissà il sapore

    Marta Molinelli Bella!!

    Borciu Antonello Meravigliosa come sempre...buona giornata cara Silvia un abbraccione

    Simonetta Simoncini un incanto strepitoso! brava

    RispondiElimina
  6. Grazia Denaro Un erotico strepitoso!

    RispondiElimina