Translate

domenica 7 dicembre 2014

GIOCO D'AMORE (Haiku)


Melenserie
dentro un gioco d'amore
volo d'icaro

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati dicembre 2014

6 commenti:

  1. Versi apprezzati Silvia.
    Buona domenica

    RispondiElimina
  2. Una haiku breve, ma concettoso, in cui possono individuarsi varie metafore e diversi livelli di lettura.
    Complimenti all'autrice.

    RispondiElimina
  3. Gioco d'amore associato al volo di Icaro. L'amore che cade e si distrugge come Icaro che morì in mare per aver volato troppo alto. Bella la metafora.

    RispondiElimina
  4. Sempre all'altezza della situazione anche colpendoci con il difficile uso dei versi Haiku!
    Bacio lieve Silvietta!

    RispondiElimina
  5. Un Haiku...per entrare in quel volo di gioco d'amore...infiniti giochi mai sazi di "melenserie."
    Apprezzatissima bravissima Silvia.....

    RispondiElimina
  6. Melenserie nel gioco d’amore possono essere anche piacevoli, ingrandiscono il gradiente dell’eros, ma quando l’assuefazione rende gli stimoli inefficaci si rischia di andare oltre l’impossibile. Cosicché si tende la corda a rinvigorire il rapporto con pratiche sempre più spinte. Usando il tipico lemma della trasgressione come volare, gioco forza l’esempio del volo d’Icaro, che nel raggiungere il Sole perse la vita. Ci sono coppie che provano pulsioni piacevoli soggette a stimolanti esterni, determinano tra la coppia un’oasi estrema, che purtroppo, a volte, sentito le cronache, diventano isole del dramma. Tre versi, questo sipario, aprono i tendaggi dell’infinita profondità.

    RispondiElimina