Translate

mercoledì 13 agosto 2014

MENU' D'AMORE

                                                        


Quando assorto

nel tuo circumnavigare

sei dimentico

d’antiche essenze di cannella

volte a dinamiche di mete impudiche

estrometto dita d’aria

dal gelo di tempie lontane

svicolando

in un’evasione anarchica

in cui riassemblare
l'astrazione

d'un inedito menù d’amore

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati giugno 2014

13 commenti:

  1. Riesci sempre a far sognare sei unica Silvia.
    bellissime parole:
    Maurizio

    RispondiElimina
  2. Beh che dire? Mi lasci sempre senza parole...la tua poesia è originalità, essenza pura di ricercatezza che m'affascina....Ciao, mia cara. Buona giornata. Stefania

    RispondiElimina
  3. Bellissima è sempre un piacere leggerti ---buon giorno
    Rosamaria Giorgio

    RispondiElimina
  4. Un inedito menù d’amore..
    Dora Forino

    RispondiElimina
  5. Parole inedite di bella poesia
    Paola Romani

    RispondiElimina
  6. Ciao Silvia, bellissima, complimenti, ogni tanto uscire dagli schemi giova.) ciao grazie baci rosa buona giornata
    Rosa Santinelli

    RispondiElimina
  7. PROFUMI E AROMI CHE RICORDANO LO STARE INSIEME...BELLA
    Fidia Quaranta

    RispondiElimina
  8. Grazissime a tutti, dei bei commenti, buon pomeriggio e un abbraccio,silvia

    RispondiElimina
  9. Originale e bellissima
    Marta Giaccaglia

    RispondiElimina
  10. Un bel menu allettante e ricercato come la cucina d'autore che affascina e coinvolge nella conquista dei sensi. Un abbraccio

    RispondiElimina
  11. Sempre bravissima
    Sara Cristofori

    RispondiElimina
  12. Molto interessante questo menù amoroso mia cara..come sempre condito dalla tua solita abilità!
    Bacio solare!

    RispondiElimina
  13. La differenza in amore non sempre appaga – riuscire a trovare il bandolo della matassa onde poter vivere intensamente il momento è la meta prefissata. Berta Biagini

    RispondiElimina