sabato 8 febbraio 2014

UN MESSAGGIO D'AMORE

                                                       


Nella dispersione d’energia
concepita in respiri apatici di vita
s’aprono improvvisamente
frontiere impreviste
ove s’intrecciano
orizzonti d’arcobaleni rovesciati
in cui immergersi con colui
che nell’eclisse d’uno sguardo
ha catturato
un immenso messaggio d’amore
che lasci trapelare
con dolcezza
vivide emozioni dalle fessure della pelle

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati novembre 2013


11 commenti:

  1. Incisive e sensuali come sempre Silvietta cara, questa dispersione di energia è di una piacevolezza unica...
    Bacio della sera!

    RispondiElimina
  2. Molto belle le immagini d'amore che sempre presenti
    Saluti,Marco

    RispondiElimina
  3. ciao silvia, molto affascinante questo passaggio dall'apatia di vita alla rinascita, l'amore fa miracoli, diventiamo altre persone in un altro mondo, ciao grazie complimenti, buon week end a presto rosa.)

    RispondiElimina
  4. Quegli arcobaleni rovesciati, mi piacciono davvero tanto
    Un abbraccio, Elisa

    RispondiElimina
  5. Un bel messaggio d'amore in dolce poesia
    Un abbraccio, Silvia, Eleonora

    RispondiElimina
  6. Specialmente in amore mai perdere la speranza, sempre un arcobaleno tornerà a risplendere avvolgendo in un tepore imprevedibile nel quale lasciarsi crogiolare. Berta Biagini

    RispondiElimina
  7. Ringrazio di cuore, tutti, delle gradite osservazioni, silvia

    RispondiElimina
  8. Molti i momenti della vita che un senso non hanno, sono i respiri di un solito quotidiano, giorni grigi, senza ombra di luci che illuminano la strada del desiderio, è un continuo aggrapparsi nella trasparenza di una serenità che fugge tra le ombre. È bramosia d’amore, nell’anteprima dell’umano risorgere, in cui l’anima si proietta canterina nel desìo di un cambiamento, e sei lì, in attesa dell’imminente orizzonte fantastico, che fuga ogni dubbio. Basta uno sguardo d’amore, di quelli che non hanno parole a descriverlo, perché non si può con lessicali espressioni, sono i brividi sulla pelle, vulcani di sensazioni impronunciabili protagonisti di un’estasiante metamorfosi, che fiammella riaccende in quel letargo sognante.
    Un dipinto arcobaleno di versi ha accalorato un’anima in pena. Molto bella Silvia, un caro saluto.

    RispondiElimina
  9. Molto ben descritto questo passaggio dall'apatia all'estasi d'amore. Lirica apprezzata!
    Grazia Denaro

    RispondiElimina
  10. Immensa! Solo nell'interiorità, luminoso arcobaleno rovesciato, la rinascita e la felicità di un nuovo amore! Sei bravissima amica mia!

    RispondiElimina
  11. Ottimo messaggio..
    Un abbraccio
    Silvia
    Maurizio

    RispondiElimina