mercoledì 11 dicembre 2013

NEL PASSO LONTANO

                                                           

Quelle tue fughe
sollievo d'un torace fragile
inadatto a traversie d'amore
nutrono la vanità dell'anima
impigliata in esili pallori di luna
Sbiadisce il proposito ardente
dileguandosi in anse d'infinito
Scapiglia un afflato  emozionale
nel solco labile delle tue longeve articolazioni
che non so raggiungere
in quel  proiettarmi nel tuo passo lontano

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati novembre 2011

10 commenti:

  1. Questa foto la devo fare...
    Un bacio
    Maurizio

    RispondiElimina
  2. Molto belli i tuoi tratti poetici di oggi
    Saluti, Marco

    RispondiElimina
  3. ciao Silvia, molto bella e articolata complimenti, come sempre splendide le immagini, spesso non essere sulla stessa lunghezza d'onda, incide negativamente sul rapporto, penso, ciao grazie buona giornata rosa, baci.)

    RispondiElimina
  4. Storie d'amore difficili, in cui la donna non trova la giusta armonia..
    Bella la tua poesia. Un abbraccio, Elisa

    RispondiElimina
  5. Grazie dei graditi commenti, a tutti, buona giornata, silvia

    RispondiElimina
  6. Non essere in sintonia nel rapporto allontana molto spesso i due partner:
    il tutto scritto magistralmente come tu sola cara Silvia sai fare. Complimenti.
    Vivi un bel pomeriggio!
    Grazia Denaro

    RispondiElimina
  7. Difficoltà non comuni si snodano in questi versi – un cercare di uscirne onde riacquistare quanto perduto.Berta Biagini

    RispondiElimina
  8. La lettura di questi versi fa scorrere immagini di un rapporto difficile da portare avanti .
    Molto gradita la tua presenza.
    Serena notte
    Rakel

    RispondiElimina
  9. Intristisce un sentimento che non riesce ad esprimere tutta la sua bellezza...amori sfuggenti lasciano un senso amaro di sconfitta...Penetranti e bellissimi versi! Bravissima, come sempre! Buona notte Silvia.
    rosanna g.

    RispondiElimina
  10. Ti auguro buona domenica.
    Rakel

    RispondiElimina