giovedì 19 dicembre 2013

FOGLI DI NEVE

L'estremità della notte carezza sensibilmente
la pelle ancora madida di te
in quel virgulto dolcissimo
dedito far assaporare
primizie di passione mai sopita

Fervidi coralli dischiusi
ammiccano rami intrecciati
sublimanti calore a fior di labbra
dischiuse su fogli di neve...

Sfilacciata nei tuoi passi di freddezza
bagna quei motivi viscerali
nello spazio d'un battito
raffreddato da un refolo insidioso
sull'apice del mio respiro... ansante

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati aprile 2011

11 commenti:

  1. ciao Silvia, molto passionale e profonda questa poesia, complimenti, metafore molto originali e descrizioni affascinanti, ciao grazie buona giornata rosa.) baci

    RispondiElimina
  2. Versi d'amore bellissimi...
    Saluti, Marco

    RispondiElimina
  3. Una splendida chiusa..per sognare...
    Un abbraccio, Elisa

    RispondiElimina
  4. Ringrazio tutti dei graditi commenti, silvia

    RispondiElimina
  5. E’ come essere catturati da una calamita nel leggere i versi di Silvia – ognuno ha una sua luce, nella quale si può percepire tutto il calore che emana. Berta Biagini

    RispondiElimina
  6. Versi molto intensi, Silvia.

    Complimenti!

    RispondiElimina
  7. Sempre sensuale , carnale e romantica la mia grande affabulatrice Sivietta....
    I miei commenti questa volta restano solo nel refolo d'aria..++++

    RispondiElimina
  8. L'ombra della notte su attimi perfetti, intensi e voluttuosi...Incantevole e passionale lirica! Affascinata dal tuo poetare sottile! Un abbraccio e buona giornata.

    RispondiElimina
  9. Veramente bella questa poesia. Sei bravissima. Tanti Auguroni di Buon Natale e Sereno 2014

    RispondiElimina
  10. Versi sensuali e passionali inanellati da alte parole dolci e delicate in una lirica mai sopra le righe, apprezzata moltissimo cara Silvia, un abbraccio e buona serata!
    Grazia Denaro

    RispondiElimina
  11. ..farfalle o sogni?
    Buon venerdì Silvia
    Maurizio

    RispondiElimina