Translate

giovedì 28 novembre 2013

UN GIORNO...

                                            
                          


Nella solfa della nostra storia
rimodellata a tuo piacimento
hai accentuato la figurazione
d’un'incuria emotiva
S’affaccia sul perimetro
d’un baratro affranto
Nel suo ciglio scosceso
ti aggiri alla deriva
d’un sentimento
che sappia d’umanità
tagliando lacere fette di squallore
Le hai condite con sillabe d’occasione
nel retrogusto aspro
che renda il tuo volto
privo d’ espressività d’amore

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati giugno 2013

8 commenti:

  1. Una situazione d'amore che volge al termine per la mancanza di calore..
    Saluti, Marco

    RispondiElimina
  2. ciao Silvia, molto bella e realistica , complimenti, quando la storia volge al termine, la situazione diventa penosa, come per la conquista c'e' un vademecum cosi' come gli addii si subodora la fine, dalle sceneggiate scontate che man mano arrivano, ciao grazie buona giornata a presto rosa.)baci

    RispondiElimina
  3. Poca sincerità e tanta finzione s'evince da questa storia d'amore, se così si può chiamare. Fortuna che Lei, anche con dispiacere se n'è resa conto. Bellissimi versi come sempre, cara Silvia. Ti auguro un sereno pomeriggio e t'invio un abbraccio!
    Grazia Denaro

    RispondiElimina
  4. Momenti di suspense in una situazione difficile da gestire - niente si può fare quando manca il sentimento più bello. Berta Biagini

    RispondiElimina
  5. Ringrazio tutti delle gradite osservazioni ed auguro una bella sera, silvia

    RispondiElimina
  6. Molte storie d’amore cadono nella monotonia di un rapporto, si tenta di salvarlo dal precipizio. Si rischia, invece, di accentuare quella trascuratezza emotiva, che va a profanare i più reconditi sentimenti. Quei comportamenti, accompagnati da pregustati sillabari, anziché smussare squallori nella coppia, a volte rischiano solo di rovinare ulteriormente l’amoroso legame, e quel giorno sarà fatale come ben dice l’autrice. Ciao Silvia, poesia letta e riletta con piacere.

    RispondiElimina
  7. Lo strappo , la fine di un amore porta sempre ad un momento di sbandamento fisico ed emotivo, come una corrente che ci spinga paurosamente alla deriva..
    Spesso e per fortuna il mare comincia ad alzarsi e siamo pronti a navigare per altri lidi!
    Ciao , bravissima!!!!

    RispondiElimina
  8. L'amore nelle forme migliori ha sempre le tue parole Brava Silvia
    Maurizio

    RispondiElimina