Translate

venerdì 22 novembre 2013

STANZE RUBINO


                                                 
                  

E mi immedesimo
nella fatalità
del tuo animoso convogliare
apice focoso
per sostenere
quel vagito trasparente d’attrazione
che ancora smuove
fragili inclinazioni
su stanze rubino
E nella presunzione
d’un orgasmo motivato
abbatto cinerine trincee
ostentando odore di femmina
sull’umore della tua rugiada
mentre riflette
il carisma
d’un logorio di corpi
che sappia acquietare

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati ottobre 2013

9 commenti:

  1. La sensualità che appare in ogni tuo verso è sempre prorompente amica mia, in questro caso coì esplicita , da rendermi muta!
    Un abbraccio forte!

    RispondiElimina
  2. Sensualissima e affascinante lirica! Incredibile capacità di poetare situazioni intriganti restando sempre su un livello gradevolissimo, mai banale! Complimenti Silvia!

    RispondiElimina
  3. Eros esasperante, molto piacevole alla lettura...
    Saluti,Marco

    RispondiElimina
  4. Un leggere talmente invitante che non si può fare a meno di soffermarsi e rileggere – un sentire che non dovremmo mai perdere, capace di annullare situazioni che spesso rovinano le giornate.Berta Biagini

    RispondiElimina
  5. ciao Silvia, dietro questi tuoi versi sofisticati si celano situazioni d'amore e passione intriganti, ci si presentano come in un quadro piacevolissimo da ammirare in tutte le sue sfumature, complimenti, bravissima, buona giornata rosa.) baci

    RispondiElimina
  6. Versi a ostentare un respiro vanno oltre l’affanno, polmoni a scaricarsi poi nell’aria eliminando il gonfiore superfluo, varcano tempesta ed è linfa d’ultima strofa, esplodente nell’eros di un logorio frenetico, al di là dell’oscuro pregiudizio. Insistentemente si espongono narcotizzanti fattezze dell’eros, per corpi logorati nel perdurare dell’estasi godente. Brava Silvia questa è fiammante lirica, erotica sì, ma racchiusa nel pudore di una raffinata gentilezza poetica. Sempre del leggere piacevole scorre nei tuoi pensieri poetici.

    RispondiElimina
  7. Un poetare d'amore mai sopra le righe che trasmette situazioni che a volte capitano tra le coppie: la riflessione molto spesso vuol dire pacatezza in talune situazioni. Sereno pomeriggio Silvia, t'invio un abbraccio!
    Grazia Denaro

    RispondiElimina
  8. Ringrazio, di cuore, tutti gli autori dei graditi commenti ed auguro uno spensierato fine settimana, silvia

    RispondiElimina
  9. Il carisma giusto che ci vuole per sognare.. sempre.
    Maurizio

    RispondiElimina