lunedì 7 ottobre 2013

LE ZOLLE DEL DOMANI

                                                           


Scendi da quel soppalco
che ti piace denominare
amore
nell’assidua proiezione
riflessa
sull’ombra che mi precede
Desideri soggiogare
i fili della marionetta
mai ribelle allo schiocco del regista
Intono allora
allusioni ironiche
nella sommossa che amo interpretare
modellata da stravaganti beffe
per addolcire le zolle del domani

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati luglio 2013

14 commenti:

  1. In amore bisogna avere il senso della misura e rispettare il partner senza cercare di prevaricarlo e mai pensare di essere migliore di lui, anche se lui bonariamente cerca di non offendersi ed essere sempre disponibile all'ironia.
    Un altro spaccato di come può procedere una storia d'amore. Brava come sempre Silvia. Ti auguro una serena serata ed un abbraccio!
    Grazia Denaro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giustissime le osservazioni che hai inserito, come commento, nella lirica di oggi, cara Grazia.
      Buon pomeriggio e un abbraccio, silvia

      Elimina
  2. A volte l'uomo tenta di prendere il sopravvento sulla sua partner, con atteggiamenti poco corretti...Versi di grande realtà...
    Saluti, Marco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' sempre un piacere averti tra queste righe, caro Marco, un caro saluto, silvia

      Elimina
  3. ciao Silvia, le marionette nel loro piccolo anche loro si ribellano prima o poi, sdrammatizzare con senso ironico le situazioni e dare meno importanza al burattinaio ci aiuta a riapproppiarci della nostra autonomia ,per preparare il terreno ad un domani meno succube e paritario, complimenti situazioni sempre realistiche addolcite da versi poetici molto affascinanti, ciao baci rosa, buona settimana.)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rimango sempre stupita, in positivo naturalmente, dalla profondità dei tuoi bei commenti, Rosa. Grazie infinite, un bacione, silvia

      Elimina
  4. Non vedo domani e non vedo zolle, non scendo dal soppalco e non definisco parti da distribuire..
    Che brutta cosa, speriamo mi arrivi una scenografia meritevole!
    Buon lunedì Silvietta mia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certamente arriverà, colmando ogni tuo desiderio, dolce Nella!
      Un abbraccissimo, silvia

      Elimina
  5. Stravaganti beffe che addolciscono e riportano equilibrio in un rapporto non sempre appagante...versi molto belli e affascinanti! Buona serata Silvia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie delle gradite osservazioni, Rosanna, è sempre un gran piacere lggerti tra queste righe poetiche...
      Buon martedì e un bacione, silvia

      Elimina
  6. Mi ricordo un vecchio detto: "quando un uomo tiene sua moglie al guinzaglio,difficilmente si accorge della catena che lei gli ha messo al collo...." ma evidentemente si riferisce solo alle mogli....
    Buonaserata Silvia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso sia proprio come dici tu, caro Pino....piacevolissimo il tuo commento a questa particolare, lirica.
      Grazie di avermi raggiunto tra queste righe, un abbraccio, silvia

      Elimina
  7. Ci vuole sempre il rispetto e la giusta misura per ogni cosa, soprattutto in amore, ma questo si impara solo con il passare del tempo... versi molto significativi
    Buona giornata Sivia, e un abbraccio dal cuore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, carissima Vilma, di esserti soffermata sui miei versi, con interessanti osservazioni.
      Un bacione, silvia

      Elimina