Translate

venerdì 28 giugno 2013

PRIMO INCONTRO


                                                  


Parole promiscue soppesano spilli di pioggia
che batte in un circuito trasparente

Migrano opposte sensazioni
nel rimbalzo di idee contrastanti
(si acuisce un velo di nebbia in tutta la sua consistenza)

L'effervescente tentacolo di sole perde d'esuberanza
reso fragile da una temeraria penombra...
insistente frena il crinale d'un respiro
disperso in una flebile molecola d'aria

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati  maggio 2011

12 commenti:

  1. ciao Silvia,il primo incontro e' sempre un'incognita,momento di imbarazzi e di speranze, le emozioni positive o negative decideranno per noi, sulla nostra compatilita', complimenti, molto particolare e musicale come lirica, le metafore sono sempre suggestive, ciao grazie buon venerdi baci rosa a presto.)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto rispondenti alla realtà, le intense considerazioni che hai posto a questa lirica.
      Grazie infinite di esserci con bei commenti, un abbraccissimo, silvia

      Elimina
  2. Quella temeraria penombra che offusca il sereno...Sempre profonde riflessioni nel contenuto dei tuoi versi.
    Un abbraccio Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa molto piacere di leggerti tra queste righe, Pierangela, grazie di cuore del tuo bel commento.
      Buon fine settimana e un bacione silvia

      Elimina
  3. Alchimia del primo incontro, immagini delicate, premurose, varcano uno squilibrante percorso tra luci e penombre. Sopraggiunge il respiro ansimante come un ritorno alla realtà a spegnere l’ardente e focoso, nonché irrazionale curiosità, alla vista di esuberanti tentacoli della seduzione. E’eccedenza di un precoce sentimento amoroso, il tutto ad implodere come una bolla di sapone, nell’evadere dall’incanto. Bellissima lirica con metafore che ben esauriscono il pensiero poetico. Come sempre, cara Silvia, tu riesci a rendere nostri i tuoi sentimenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto accurato e assai approfondito il tuo bel commento di oggi, caro Giovanni, a questa lirica non recentissima, cui sono molto affezionata.
      Vivi una splendida giornata, un caro saluto, silvia

      Elimina
  4. Immagini che come sempre riescono a donare un tocco particolare nel quale immergersi senza alcun timore. Momenti di vita indimenticabili. Berta Biagini

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto belle e idonee al senso della lirica, le tue belle parole di commento, Berta...
      Buona serata e un abbraccio, silvia

      Elimina
  5. ...a volte si ha la sensazione di fluttuare nell'aria ,pur nella consistenza di essere e di esistere...nel barlume di parole illegibbili... bacio Silvia ...lina intruglio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un gran piacere,Lina, leggerti tra queste righe poetiche..
      Grazie infinite del bel commento, buon fine settimana e un caro saluto, silvia

      Elimina
  6. Ogni tua parola rimbalza nell'incognita di un primo incontro, sospeso nel fluttuare dell'aria...
    Sempre bravissima e mai banale!
    Ti stringo forte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto appagante il tuo bel commento di oggi, Nella....Grazie infinite, ti giungano un raggio di sole dal mare e un abbraccio, silvia

      Elimina