Translate

domenica 30 giugno 2013

E' LA RETINA...

                                                

Nella sensualità senza occhi, si trascina uno scalpitìo di sensazioni disegnate dalla mente...è la retina ad accendere il corpo intrigante, e,  perdendomi nel tessuto delle tue fattezze virili, s'innalza in me una vaporosa eccitazione, soffice sul palato, mentre esala un grido attorcigliato....

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati maggio 2013

12 commenti:

  1. Ciao Silvia, l'immaginazione talvolta eccita di piu' della realta', non ha confini,se si chiudono gli occhi, le sensazioni si acuiscono e si sensibilizzano, bel momento passionale, brava, rischio di essere ripetitiva, ma sono tutte belle, e originali, le tue poesie,.) ciao buona domenica rosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazissime, Rosa del tuo commento di oggi, gradito come sempre, fra le pagine del mio blog d'amore....
      Un bacio dal mare, oggi davvero bello, silvia

      Elimina
  2. per me non son gli occhi e di conseguenza la retina ma solo la tua mente e il tuo cuore ...buona domenica silvia un'abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certamente tutto parte dalla mente, che trasmette i suoi impulsi ai vari organi coinvolti nell'amore....
      Grazie del tuo commento, buona domenica e un abbraccio, silvia

      Elimina
  3. Sempre originalissime le tue esposizioni poetiche e assai intense
    Saluti, Marco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marco, di essere fra queste righe, buona serata, silvia

      Elimina
  4. Eleganza, intrigo e fascino in questa lirica, dal tocco intimo e sensuale, soffice ed eccitante che coinvolge interamente l'anima. Un vortice di luminosità ed emozione che incornicia questi versi, accentuato dal potere immenso e profondo della retina, che tocca l'apice della sensibilità e della passione. Complimentissimi Silvia!! Una chiara e dolce serata, un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' bellissimo leggerti in questo blog, dolce Carol, sempre attenta al significato più profondo del mio scrivere...
      Un bacio immenso a te, silvia

      Elimina
  5. Osere dire parole quasi erotiche per la loro irruenza con la quale si pongono – il nostro io è capace di raccogliere il meglio da sensazioni che ci coinvolgono – un girotondo nel quale tuffarci assaporandone ogni istante.Berta Biagini

    RispondiElimina
  6. Grazissime, Berta, del tuo bel commento di oggi, ti giunga un abbraccio affettuoso, silvia

    RispondiElimina
  7. "Sensuale", questa è la cifra della tua poesia, gentile Silvia, una sensualità che a volte, attraverso un'esternazione sentita e sincera, si tinge di passionalità e diventa coinvolgente, trasportando il lettore nell'universo del tuo animo, una dimensione aperta all'intensità delle sensazioni che l'uomo e la donna posso scambiarsi, a patto di abbandonare i vincoli morali che spesso li tengono avvinti e prigionieri delle convenzioni.
    Un'altra bella prova, in linea con le precedenti.

    RispondiElimina
  8. Davvero gratificanti le belle osservazioni del tuo commento, che è stato molto bello leggere...
    Buon inizio di settimana e cari saluti dal mare, silvia

    RispondiElimina