domenica 28 aprile 2013

PAROLE DISPERSE

                     


Quel trovarsi  di noi due
improvviso
nel soffio inedito
di circostanza premeditata dal destino
elabora sogni assorti
tra dita di vento
mosse nelle foglie frastornate
Dolce gioco che tintinna
nello scivolare di fragilità
disperse nella gramigna del tempo
E in quel congiungersi
d’intenti
consoni a un denso rimestìo d’amore
lievi orme di disagio
ammorbidiscono 
il fremere di vermiglia voluttà
nelle labbra aderenti
a parole disperse nel profondo

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati marzo 2013

10 commenti:

  1. Si disperdono le parole tra le labbra nel loro gioco passionale...elaborando "sogni assorti"...
    Ritrovarsi tra circostanze improvvise respirando quel soffio di complicità d'intenti dipinti di passione e accarezzati da una brezza sensuale...
    Sempre coinvolgenti i versi dell'Autrice...abile artista di emozioni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un piacere, caro Antonio, averti nelle mie righe d'amore in questa nitida domenica di sole, ove è bello farsi coinvolgere dalla primavera.
      Grazie del bel commento, un abbraccio, silvia

      Elimina
  2. E ritrovarsi di anima parole e sensualità nel senso dell'amore, Stupenda Poesia d'immagini e contenuto, serena Domenica Silvia,abbracci, giovanna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' sempre bellissimo, ritrovarti in questo blog, e leggere le tue intense parole di commento, cara Giovanna. Grazie e un bacione, silvia

      Elimina
  3. E' bello ritrovarsi coinvolti in un sentimento premeditato dal destino, sentimento sincero e non programmato, amore e naturalezza che sgorgano spontanei dai meandri del cuore: che c'è di più bello nell'esistenza della vita? I palpiti, l'afflato sincero sarànno un gioioso e appagante mistero che accompagnerà con volutta ad esaltare il sentimento a tutto tondo in un divenire magico e sublime. Una lirica bellissima dai versi aulici, complimenti Silvia, bravissima come sempre, sono contentissima di leggerti!
    Vivi una solare giornata di primavera, ti lascio un abbraccio di cuore.
    Grazia Denaro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazia...mi commuovi davvero con le tue belle espressioni di commento a questa lirica, che sottolinea intense emozioni d'amore, sgorganti da stupendi momenti che si vivono in due...
      Tanto sole in questa tua domenica, che vivrai in una spensierata
      armonia.Un abbraccissimo, silvia

      Elimina
  4. labbra aderenti che regalano sempre emozioni... versi vellutati e coinvolgenti... stupenda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sempre graditissime le considerazioni d'un autore come te...grazie, Giacomo, inizia una settimana super, silvia

      Elimina
  5. E' bello rincontrarsi sui sentieri del destino e rispolverare inconsapevolmente piacevoli trascorsi. Sguardi senza predeterminate attese si attraggono nel magico intento. Un approccio imprevidente, nell'ignaro approssimarsi di un gioco intenso, ramificato e appiccicoso come l'erba selvatica, è smussato da un disagio incognito, che subentra istantaneo dal profondo fremere di labbra voluttuose, evanescenti parole tra evidenti effusioni del desiderio. Come sempre, magistrali versi, ora in una lirica pregna di passione coinvolgente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero approfondito, e bellissimo, il tuo commento a questa lirica, dalla quale hai estrapolato il senso più vero, di quanto intende trasmettere.
      Buon inizio di settimana, caro Giovanni, e un caro saluto, silvia

      Elimina