Translate

mercoledì 3 aprile 2013

I TUOI PASSI



Rintocca dolcemente il rumore dei tuoi passi
avanzano nella salita brulla del mio essere donna
scivolano suoni stantii
capaci sradicare vellutate egemonie
d'un sentimento calpestato

Aumenta di spessore il pensiero
significato da solinghe sfumature d'inconscio
traggono luci e ombre di corallo
negli zigomi translucidi d'empatie

Avanza la coscienza nella strada bianca senza suoni
nel contrasto arido del cemento
attanaglia sintonie sbiadite
barattano intenzioni taciute
diseredate da ragioni sciolte nel solco d'una ruga...
capace incatenare l'anima al tempo

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati ottobre 2011

POESIA VINCITRICE DEL PRIMO PREMIO
CONCORSO MELEGNANO 2011 (CLUB DEGLI AUTORI)

                      

12 commenti:

  1. Grande Silvia!!! Buona giornata cara amica!

    RispondiElimina
  2. Grazie del gradito passaggio, un abbraccio, silvia

    RispondiElimina
  3. Ritornano alla mente ricordi non belli di un sentimento calpestato, l'anima si mette in subbuglio ricordando i momenti negativi di quest'amore prevaricante che è rimasto impresso nel tempo lasciando un segno che ogni tanto apre al ricordo.
    Bellissimi i tuoi versi di quest'oggi, correlati dalla magnifica poesia. Opera che ho molto apprezzata nel suo complesso. Complimenti sempre bravissima cara Silvia. T'invio un grande abbraccio e ti auguro una bellissima giornata!
    Grazia Denaro

    RispondiElimina
  4. Molto gratificanti e tue osservazioni inerenti questa lirica, che rispecchia un particolare momento della mia vita.
    Grazie di legggermi, mia cara, vivi un giorno super, un abbraccissimo,silvia

    RispondiElimina
  5. Bellissimi versi ed un premio a suo tempopiù che meritato... complimenti. Ben strutturato anche il video.
    Ciao Silvia e buon pomeriggio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio delle belle parole che hai speso per me, riferite alla lettura di questa poesia.
      Trascorri una bella sera, un abbraccio, silvia

      Elimina
  6. Grazie Silvia per aver voluto condividere con noi questa tua opera degna di lode... un premio meritatissimo. Partecipo con sincero affetto a questa tua vittoria, non di ieri ma, sicuramente, ancora viva nella tua memoria. Ogni successo è sempre un prezioso ricordo, a fermare quell'attimo effimero di felicità che sfugge il respiro del tempo. Ti abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti sono veramente grata per questo significativo e bel commento, cara Loretta.
      Trascorri una sera intensa e colorata, un abbraccissimo, silvia

      Elimina
  7. La vita scorre in questi versi, colpita in particolare dagli ultimi sei che riescono ad attrarre, per quegli istanti che nascosti respirano di momenti indimenticabili anche se tristi. Berta B.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sempre appropriati, e densi di immagini, i tuoi bei commenti, cara Berta, vivi uno spendido giorno, silvia

      Elimina
  8. anche il tempo si ferma al rintocco lieve ma concitato dei passi dell'amore..
    in un quadro di irreale dolce favola e lasciano scorci di inveterato pudore..


    se vuoi passa da me

    RispondiElimina
  9. Grazie del passaggio sul mio blog e dell'intenso commento, graditissimo.
    Un caro saluto, silvia

    RispondiElimina