Translate

sabato 9 marzo 2013

NEL PASSO LONTANO



Quelle tue fughe
sollievo d'un torace fragile
inadatto a traversie d'amore
nutrono la vanità dell'anima
impigliata in esili pallori di luna
Si avvizzisce il proposito ardente
dileguandosi in anse d'infinito
Scapigliano le esibizioni emozionali
nel solco labile delle tue longeve articolazioni
che non so raggiungere
in quel proiettarmi nel tuo passo lontano..

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati febbraio 2011

10 commenti:

  1. un piacere che accarezza cuore e anima la lettura dei tuoi versi...

    RispondiElimina
  2. Sempre graditissimi i tuoi commenti nelle mie righe d'amore...
    Buona domenica, caro Giacomo, e un saluto,silvia

    RispondiElimina
  3. Un incontro casuale mi ha portato nel tuo blog. Un piacere ritrovarti e leggerti. Antoèqui :)

    RispondiElimina
  4. che piacere averti ritrovata ... Anto (è qui)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo è anche per me...complimenti per le pagine del tuo magnifico blog! Un abbraccio,silvia

      Elimina
  5. E' un gran piacere ritrovarti e sentire che ci sei...grazie delle osservazioni. Un caro saluto,silvia

    RispondiElimina
  6. Amore direi irraggiungibile, ma che riesce ugualmente a riscaldare il cuore emozionando. Berta B.

    RispondiElimina
  7. Incertezze dell'uomo, in un rapporto intenso d'amore...che diventa quasi una chimera, in un percorso sentimentale instabile...
    Grazie delle tue osservazioni, Berta, tanto sole nella tua domenica,silvia

    RispondiElimina
  8. Un amore che non dà stabilità e cerca d'allontanarsi dal rapporto
    per l'incertezza dell'uomo. Una bella poesia, come sempre Silvia.
    Ti auguro una serena giornata e t'invio un abbraccio.
    Grazia Denaro

    RispondiElimina
  9. Sempre vicinissimi al mio sentire poetico, i tuoi bei commenti, Grazia, di cui ti ringrazio di cuore...
    Tanta gioia per te in questa giornata piovosa, silvia

    RispondiElimina