Translate

lunedì 11 marzo 2013

IMPRONTE



S’addensa nel mio intuito
la parte di te
che freme più d’ogni certezza d’essere
influendo su fragili solchi d’andare
Si assottigliano
le  impronte
di quel tuo gestire moti dell’anima
invadenti e inarrestabili….
tramutati  in piccole falde di vento
seriose e inanimate
Vagano su caviglie
pulsanti di sferzate d’amore
sopite d’obbligo
nel solco malinconico e sbiadito
Sfruculiano pecche imbandite
nel muro raffermo
emancipando  tratti epidermici
mossi nel  plagio intrigante
d’eccentriche mangrovie

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati marzo 2013

                          

6 commenti:

  1. Sentimento e sensualità in crescendo di stati d'animo espressi d'eccellenza e d'eleganza in metafore meravigliosamente profonde, stupenda poesia, stupendi video e recitazione, complimenti Silvia, serena settimana!

    RispondiElimina
  2. Davvero intenso e graditissimo il tuo commento, cara Giovanna,in questo spazio poetico dedicato all'amore.
    Vivi un lunedì solare e spensierato, un abbraccissimo, silvia

    RispondiElimina
  3. Il trasformarsi d'un eros invadente in un eros dalle sottili, tenere ed intriganti movenze che aprono breccia in un desiderio
    attratto dalle stuzzicanti novità nell'approccio. Complimenti per la poesia, il video e la recitazione! Sereno pomeriggio Silvia, un abbraccio.
    Grazia Denaro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto intenso, e graditissimo, il tuo soffermarti su queste righe d'amore, cara Grazia.
      Trascorri una bella sera spensierata, un abbraccio,silvia

      Elimina
  4. Lirica affascinante e particolare, corredata da un video e una recitazione stupendi! Leggerti è davvero la scoperta continua di uno stile e contenuto poetico non comune! Buona serata Silvia!

    RispondiElimina
  5. Di grande intensità il tuo commento di oggi, cara Rosanna, davvero molto gradito in merito al contenuto di questo elaborato...
    Vivi uno splendido giorno, un abbraccio silvia

    RispondiElimina