Translate

venerdì 29 marzo 2013

CAREZZE DEL DOMANI



E’ la sensitività della tua voce
che si rivolge a me diversamente
coinvolgendo la parte
più fragile del mio sé
che serbo in fondo all’anima
per la caducità
del suo mistero nella notte
Si rigenera quella parte di me
per poi espandersi nel desiderio
d’un amore che accade
e narra d’un’ebbrezza viola
nel concavo concedersi
estenuando gli impulsi della mente
nell'abbandono
dietro le spalle ammorbidite
da un forse di carezze del domani

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati marzo 2013 

10 commenti:

  1. ....dietro le spalle ammorbidite
    da un forse di carezze del domani....
    Bella speranza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molte grazie della lettura e delle osservazioni, silvia

      Elimina
  2. emozioni che vivono nel cuore e che trovano vita attraverso i tuoi eleganti versi.. bellissima

    RispondiElimina
  3. Graditissime le tue considerazioni di oggi, al mio scrivere d'amore.
    Buona giornata caro Giacomo, silvia

    RispondiElimina
  4. Spesso ci accorgiamo d’esser soli in questo mondo affollato e assordante, che veloce scorre su binari di traguardi indefiniti. Non abbiamo il tempo di spiarci, scrutarci, guardarci, e in questo vivere vacuo che l’individuo , con affanno scava nell’intimo, a ricercare stimoli, carezze, il solo sentire attraverso i sensi; è l’effimero mistero che s’espande a sentenziare, desiderio per abbandonarsi nella speranza di una carezza d’amore del domani. Sensitività oltre il piacere dei sensi è questa lirica ricca di significato, come una preghiera d’amore universale.

    RispondiElimina
  5. Molta intensa, e particolare, l'interpretazione che hai voluto dare a questa lirica, caro Giovanni. Infatti la velocità e complessità della vita, spesso, ci fanno soffermare solo su attimi ed ebbrezze d'amore, forse gli unici, in cui siamo veramente noi stessi, nella dimensione che permette di donare un sentimento fondamentale.
    Graditissimo leggerti in questo blog d'amore, tantissimi cari auguri per una Pasqua serena e un saluto, silvia

    RispondiElimina
  6. Bella Silvia, la sento molto vicina alle mie corde. L'amore vero è un coinvolgimento totale dei sensi ed inizia già nelle calde tonalità di una voce che ti avvolge, suscitando delle emozioni uniche. Una lirica che inizia quasi in punta di piedi per aprire ad un immaginario al di fuori del tempo, nè ieri, nè domani... solo oggi. Molto apprezzata!Buona giornata cara!

    RispondiElimina
  7. La voce è assai importante in una situazione amorosa, perchè ci trasmette, note fondamentali del partner, che faranno parte della nostra intimità, certa d'un coinvolgimento totale solo in presenza di quei particolari toni....
    Grazissime del bel commento, Lory, un abbraccio forte, silvia

    RispondiElimina
  8. La voce stimolo sensuale, accende il desiderio coltivato da pensieri e fantasie che che concedono il rilassamento del corpo in un abbandono di dolcezza. Versi apprezzati cara Silvia!
    Ti auguro un sereno pomeriggio e t'invio un caro saluto.
    Grazia Denaro

    RispondiElimina
  9. Davvero di particolare intensità il tuo commento di oggi, a questa lirica d'amore.
    Tanta armonia nella tua sera, un sorriso, silvia

    RispondiElimina